navigazione: Home > Spettacoli > Fanote: scadute le iscrizioni al concorso, cresce l'attesa

Fanote: scadute le iscrizioni al concorso, cresce l'attesa

Grande risposta dalle band del territorio, e non solo, per la rinnovata edizione del concorso musicale “Fanote – Tutta un’altra musica”, che si svolgerà al Lido di Fano dal 18 al 21 luglio 2012. Ieri sono scadute le iscrizioni, e fin da oggi il nuovo direttore artistico Luca Vagnini inizierà ad ascoltare il materiale pervenuto per selezionare i 5 gruppi (o solisti) finalisti per la categoria cover e i 5 gruppi (o solisti) finalisti per la categoria inediti.



Entro mercoledì 27 giugno conosceremo i nomi dei fortunati che avranno la possibilità di esibirsi nello splendido palco che verrà installato per l’occasione nel Lungomare Simonetti. Sono state 35 le band e i solisti che hanno richiesto di partecipare, segno evidente dell’interesse suscitato dal nuovo corso della manifestazione.





“Sono molto soddisfatto di come stanno procedendo le cose – dichiara l’assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Fano Luca Serfilippi -. Onestamente non mi aspettavo una risposta così importante e non posso che rallegrarmi per l’ottimo lavoro che è stato svolto da tutti fino a questo momento. La cosa che mi rende più felice – continua Serfilippi – è vedere come questo concorso abbia assunto un carattere non solo locale, provinciale e regionale ma anche nazionale. Si sono infatti iscritti gruppi da Roma e da Genova. Il nuovo Fanote ha quindi destato l’interesse non solo delle band locali, ma anche di quelle di tutta Italia”.




 




“Sarà una vera impresa selezionare i dieci finalisti – commenta il direttore artistico Luca Vagnini -, il livello è molto alto e purtroppo non potremo accettare tutti e anche se alcuni non meriterebbero di essere “scartati”, purtroppo sarò costretto a fare delle scelte. Mi associo all’assessore Serfilippi nel manifestare la mia gioia per le tante iscrizioni che sono pervenute. I gruppi che hanno chiesto hanno capito che questa non sarà un’edizione come le altre, e questo è un altro aspetto che ci tengo a sottolineare. Per molti artisti questo Fanote rappresenterà un’occasione unica per farsi conoscere e farsi apprezzare. Gli ingredienti per un grande e scoppiettante evento ci sono tutti, Fano finalmente potrà vivere una quattro giorni di musica come forse mai si è visto nella nostra città”.




 




Per ulteriori informazioni: www.fanote.it




 
Puoi commentare l'articolo su Vivere Fano


Fanote