navigazione: Home > Sport > Atletica: le Marche agli assoluti di Bressanoni

Atletica: le Marche agli assoluti di Bressanoni

E’ in arrivo l’evento clou nel calendario nazionale dell’atletica: i Campionati italiani assoluti, che si svolgono nel fine settimana a Bressanone, in provincia di Bolzano. Da venerdì 6 a domenica 8 luglio, tre giornate di sfide per assegnare le maglie tricolori, con i migliori marchigiani al via (49 in tutto) e buone possibilità di salire sul podio.



Nel lancio del disco è atteso l’ascolano Eduardo Albertazzi, dominatore delle categorie giovanili, che a metà giugno ha confermato il suo titolo under 23. Il ventenne finanziere cresciuto nell’Asa Ascoli Piceno quest’anno è arrivato fino a 62.80, mentre nella recente uscita agonistica di Orvieto ha lanciato 60.28, venerdì scorso: proprio mentre si disputavano gli Europei di Helsinki, dove era presente il campione italiano in carica Giovanni Faloci, finanziere umbro proveniente dall’Atletica Avis Macerata, capolista stagionale con 64.24.





Duello previsto tra loro due, ma cercherà spazio pure l’altro ascolano Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro), quinto nelle liste di accredito. Sulla pista della Raiffeisen Arena, che ospita per la seconda volta la manifestazione (dopo l’edizione 2005), potrebbe ambire ad una medaglia anche Daniela Reina: la camerte delle Fiamme Azzurre ha corso dieci giorni fa a Rovereto nel tempo di 2’07”76, che la colloca al terzo posto fra le iscritte. Sempre sugli 800 metri, debutta in un campionato assoluto l’allieva pesarese Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata), oro tricolore under 18 al coperto. Un candidato ad un metallo pregiato è poi l’anconetano Gianmarco Tamberi, quinto nel salto in alto agli Europei di Helsinki dopo aver conquistato il bronzo continentale juniores nella passata stagione. Da tenere d’occhio altri giovani, come le sambenedettesi Sara Pizi (Tecno Adriatletica Marche), martellista autrice di una doppietta tricolore under 23 in questa stagione, e l’eptatleta Enrica Cipolloni (Fiamme Oro/Tam).





Al maschile, lo sprinter pesarese Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata) sarà al via dei 200 che lo hanno visto bronzo fra le promesse, e inoltre farà parte della staffetta 4x100 avisina che difende l’argento assoluto dell’ultima edizione, insieme a Carlo Nardi, Filippo Reina e Marco Vescovi. Sempre nei 200 metri, attenzione ad Alessandro Berdini (Aeronautica/Atl. Avis Macerata) che ha il quarto crono di accredito, mentre sui 110 ostacoli ci saranno il recanatese Andrea Cocchi e il campione italiano under 23 in sala Giovanni Mantovani, entrambi avieri provenienti dalla Sport Atletica Fermo.





Senza dimenticare altri medagliati della rassegna tricolore giovanile: l’ascolano Stefano Massimi (oro in quell’occasione nei 1500 metri), la mezzofondista matelicese Alessia Pistilli (iscritta sui 1500 e anche nei 3000 siepi), poi la quattrocentista Chiara Natali (Sport Atl. Fermo), lo junior osimano Tommaso Giuliodori (Tecno Adriatletica Marche, 400hs) e l’ottocentista Leonardo Zucchini (Atl. Maxicar Civitanova). In caccia di buon piazzamento anche l’esperto ascolano Paolo Capponi nel getto del peso e il 19enne Lorenzo Veroli (Atl. Maxicar Civitanova) sui 400 ostacoli.





 





ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI





 





Sef Stamura Ancona: Andrea Gargamelli (3000 siepi)





Tecno Adriatletica Marche: Tommaso Giuliodori (400hs); Jennifer Massaccisi (100hs, 4x100); Sara Pizi (martello); Silvia Del Moro (4x100); Ilaria Narcisi, Valentina Natalucci (4x100, 4x400); Rebecca Capponi, Lucia Paternesi Meloni (4x400)





Sport Atletica Fermo: Chiara Natali (400)





Atl. Avis Macerata: Lorenzo Angelini (200, 4x100); Marco Salvucci (400); Marco Carlini (peso); Carlo Nardi, Filippo Reina, Marco Vescovi (4x100); Michele Antonelli (marcia 10km); Eleonora Vandi (800); Maria Lina Antinori, Maria De Iacovo, Mita Delia, Paola Spina (4x100)





Atl. Maxicar Civitanova: Julius Kyambadde (100); Leonardo Zucchini (800); Lorenzo Veroli (400hs)





 





Carabinieri: John Mark Nalocca (110hs); Denis Curzi (5000)





Fiamme Oro: Paolo Capponi (peso); Nazzareno Di Marco (disco); Enrica Cipolloni (eptathlon)





Aeronautica: Alessandro Berdini (200); Giorgio Berdini, Andrea Cocchi, Giovanni Mantovani (110hs)





Fiamme Gialle: Daniele Caimmi (5000); Gianmarco Tamberi (alto); Eduardo Albertazzi, Giovanni Faloci (disco); Gianluca Tamberi (giavellotto)





Fiamme Azzurre: Daniela Reina (800)





Enterprise Sport & Service: Leonardo Loddo (400hs)





Atl. Riccardi: Stefano Massimi (800, 1500)





Cus Pisa Atl. Cascina: Francesco Pellicani (400hs)





Athletic Terni: Gabriele Carletti (5000)





Atl. Brescia 1950 Ispa Group: Lara Corradini (400, 4x100, 4x400); Simona Santini (5000); Medhit Paoletti (marcia 10km)





Audacia Record Atletica: Donata Piangerelli (400); Alessia Pistilli (1500, 3000 siepi)





 





TUTTI GLI ISCRITTI: http://www.fidal.it/risultati/2012/COD3435/Index.htm





 





TV: in diretta su RaiSport 1, sabato 7 luglio dalle 18.30 alle 20.15; domenica 8 luglio dalle 17.30 alle 20.





 

Puoi commentare l'articolo su Vivere Marche


Fidal Marche