navigazione: Home > Attualità
Primo piano
Venerdì 24 Aprile 2015

Jesi: la presidente della Camera Laura Boldrini torna nella sua città natale per aprire una finestra sul futuro

Laura Boldrini torna nella sua città natale, Jesi, ad un anno e mezzo dalla presentazione del libro sulla storia di Murayo.


Altre notizie

Tolentino: rifiuti abbandonati, anche pericolosi. Interventi per la messa in sicurezza
Giovedì 23 Aprile 2015 - In questi giorni la Polizia locale e l’Ufficio Ambiente del Comune di Tolentino, unitamente agli operatori Cosmari, sono stati impegnati, su segnalazione di diversi cittadini, a risolvere problemi creati da abbandoni di rifiuti, anche pericolosi.

Commissione Pastorale Sociale e Lavoro: 'Preoccupazione per i tagli Whirlpool'
Giovedì 23 Aprile 2015 - Ancora una volta accogliamo con preoccupazione le notizie circa nuovi tagli di posti di lavoro, conseguenti a ristrutturazioni e chiusure aziendali motivati dalla presente congiuntura economica. La situazione della Regione è drammatica per tanti e ora per i dipendenti della Whirlpool che rischiano di perdere circa 500 posti di lavoro.

Regionali, Fabbri: "Spacca allucinante, ha tradito i marchigiani"
Giovedì 23 Aprile 2015 - 'Spacca è allucinante e accecato nel suo delirio di onnipotenza. Mi chiedo come possa anche solo nominare Don Milani dopo l'abbraccio con Berlusconi, Brunetta e Santanchè dopo dieci anni in cui il centrosinistra lo ha sostenuto'. Lo afferma in una nota la senatrice Pd Camilla Fabbri.

Seafood Expo: la Regione Marche presenta il progetto di educazione alimentare 'Pappa Fish'
Mercoledì 22 Aprile 2015 - A Bruxelles, in occasione della più grande manifestazione dedicata al settore ittico, denominata Seafood Expo, la Regione Marche ha presentato il progetto di educazione alimentare denominato Pappa Fish.

Falconara: maltrattamenti in famiglia, nei guai un 42enne del luogo
Mercoledì 22 Aprile 2015 - Maltrattamenti in famiglia, nei guai un 42enne falconarese. L'uomo non era nuovo a questi episodi di violenza. Arrestato grazie ai Carabinieri.

Diminuiscono i docenti e aumentano gli studenti. Sindacati, 'Ma dove è la politica?'
Venerdì 17 Aprile 2015 - Alle scuole marchigiane mancano 131 docenti mentre la popolazione scolastica continua ad aumentare: nel prossimo anno scolastico sono previsti circa 1000 studenti in più. Tagli che si aggiungono a quelli subiti negli anni passati e che sono stati contestati oggi da Flc Cgil, Cisl scuola, Uil scuola e Snals Confsal delle Marche durante l'incontro con i parlamentari eletti nelle Marche, i politici regionali e alcuni dei candidati alla carica di presidente del consiglio regionale.

Whirlpool/Indesit, Ceriscioli: 'Spacca ci aveva raccontato altra storia'
Giovedì 16 Aprile 2015 - 'Le indiscrezioni in merito alla chiusura dello stabilimento di Caserta ci preoccupano e siamo vicini alle famiglie dei lavoratori che vivono in queste ore momenti di apprensione per le notizie diffuse. Certo è che Spacca ci aveva raccontato un'altra storia, nove mesi fa, poco dopo l'accordo indesit-whirlpool'.

Scuola, il Ministero vuole tagliare 131 posti di lavoro. I sindacati incontrano la politica
Giovedì 16 Aprile 2015 - Gli aspiranti governatori a confronto con i lavoratori della scuola. Tra annose problematiche da risolvere e preoccupazioni legate al ddl sulla Buona Scuola, le segreterie regionali di Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola e Snals Confsal hanno invitato i politici marchigiani e i candidati in lizza alla carica di presidente del consiglio regionale ad un tavolo di discussione e proposte, alla ricerca di soluzioni condivise.

Whirpool/Indesit: dichiarati 1350 esuberi
Giovedì 16 Aprile 2015 - L’azienda ha presentato al Mise il piano di integrazione con la neo acquisita Indesit. Sarebbe stata annunciata la chiusura della Indesit di Caserta e la cessazione dello stabilimento di Albacina (gli addetti saranno trasferiti a Melano). Dismesso il sito di None.

Speed marathon: la Polizia contro gli eccessi di velocità per 24 ore no-stop
Mercoledì 15 Aprile 2015 - E’ prevista per giovedì 16 aprile la giornata dedicata dalla Polizia Stradale al contrasto della velocità eccessiva. Per ventiquattro ore in maniera continuativa gli uomini e le donne del Compartimento polizia Stradale per le Marche saranno sulle principali arterie della Regione con autovelox, telelaser ed impianti di bordo delle autovetture di servizio per contrastare chi non rispetta i limiti di velocità.