navigazione: Home > Economia
Primo piano
Domenica 07 Febbraio 2016

Fondi Ue 2014/2020: un corso su opportunità e strumenti per chi vuole sviluppare la propria idea nel settore agricolo

Il nuovo Programma di Sviluppo rurale della Regione Marche mette a disposzione 537,96 milioni di euro destinati ad interventi per il sostegno agli investimenti nelle imprese agricole, agrituristiche, agro-energetiche ed agroindustriali.


Altre notizie

Unione Consumatori: lettera aperta alla Regione sul caso Banca Marche
Venerdì 15 Gennaio 2016 - li Consiglio Regionale delle Marche ha deliberato sul caso Banca Marche, prevedendo la costituzione di una Commissione regionale d'inchiesta, la volontà di costituirsi parte civile in caso di rinvio a giudizio degli ex vertici dell' Istituto, nonché 1' attivazione di un fondo per aiutare azionisti e obbligazionisti per adire le vie legali.

Coldiretti, calano gli infortuni nei campi
Domenica 10 Gennaio 2016 - Calano ancora gli infortuni nelle campagne marchigiane che nel periodo gennaio-novembre 2015 sono scesi a 1.520, il 3 per cento in meno nel confronto con l’anno precedente, quando si erano verificati 1.567 episodi.

Decreto Salvabanche, Adoc Marche organizza incontri a gennaio a Jesi, Macerata e Ancona
Lunedì 28 Dicembre 2015 - L’ADOC Marche sta predisponendo una serie di iniziative a tutela dei risparmiatori (titolari di azioni e/o obbligazioni subordinate) colpiti dal decreto Salva-Banche.

Salvataggio Banca Marche: Cisl, 'La continuità è garantita'
Lunedì 23 Novembre 2015 - "La continuità operativa di Banca Marche, Banca Popolare dell'Etruria e del Lazio, Cassa di Risparmio di Ferrara e CariChieti è garantita" — così Giulio Romani, Segretario Generale FIRST Cisl, commenta l'entrata in vigore del decreto legge 183/2015 e dei provvedimenti correlati di Banca d'Italia.

Namirial Spa: prima nella top ten delle aziende marchigiane per fatturato di vendita
Martedì 10 Novembre 2015 - La NamirialSpa di Senigallia prima nella classifica delle aziende marchigiane stilate dalla Fondazione Merloni per risultato d'esercizio sulle vendite.

Banca Marche: sindacati 'Piano Fondo Interbancario per 4 istituti va avviato'
Martedì 27 Ottobre 2015 - "Il piano varato dal Fondo interbancario di tutela dei depositi per ripatrimonializzare Banca Marche, Banca Etruria, CariFerrara e CariChieti va definitivamente avviato entro la fine dell'anno in corso, consentendo ai quattro gruppi creditizi di uscire dall’amministrazione straordinaria".

Banca Marche, Fabbri Pd: "In attesa parere commissione finanze, bene audizioni di oggi"
Martedì 27 Ottobre 2015 - "In attesa del parere che sarà espresso, nei prossimi giorni, dalla Commissione Finanze del Senato, in merito al recepimento della direttiva europea sulla risoluzione delle crisi bancarie, leggo con attenzione le dichiarazioni del professor Maccarone".

Banca Marche, deliberato l'intervento del Fondo Interbancario
Giovedì 08 Ottobre 2015 - Abbiamo appena appreso dai lanci d’agenzia che il Fondo Interbancario per la Tutela dei Depositi ha deliberato, all’unanimità, di intervenire per la soluzione della crisi di Banca Marche.

Riaperto il bando di accesso ai contributi per i defibrillatori: nuova scadenza il 22 ottobre 2015
Lunedì 05 Ottobre 2015 - La Giunta regionale ha riaperto, come preannunciato nei giorni scorsi, il bando di accesso ai contributi per l’acquisto dei defibrillatori a servizio degli impianti sportivi: un obbligo di legge, a partire dal 3 febbraio 2016, a carico delle società sportive che dovranno garantire la disponibilità dell’apparecchio salva vita e del personale abilitato all’utilizzo.

Chiuso il bando regionale per l’accesso ai contributi per dotarsi di defibrillatori, 512 le domande
Giovedì 01 Ottobre 2015 - Saranno quasi 600 gli impianti sportivi delle Marche che a breve saranno dotati di defibrillatori semiautomatici. Sono state infatti 512 le domande di contributo per l’acquisto della strumentazione salvavita giunte alla Regione, per un totale di 635 defibrillatori da assegnare. Il bando per l’accesso al finanziamento, 400 mila euro messi a disposizione da Palazzo Raffaello, si è chiuso giovedì scorso 24 settembre e prevede la possibilità di utilizzare il fondo regionale per la copertura del 60% della spesa che sarà sostenuta dagli operatori sportivi per comprare l’apparecchio sanitario.