navigazione: Home > Lavoro
Primo piano
Mercoledì 28 Febbraio 2024

Confartigianato: "La sicurezza sul lavoro non si fa con la burocrazia"

La sicurezza sul lavoro non si fa con la burocrazia. Confartigianato è contraria all’istituzione di una ‘patente a crediti’ in edilizia, misura annunciata dal Governo.


Altre notizie

Cercasi portalettere, Poste Italiane assume anche nelle Marche: candidature entro il 27 febbraio
Venerdì 23 Febbraio 2024 - Poste Italiane ricerca nelle Marche portalettere da inserire con contratto a tempo determinato.

Sicurezza sul lavoro, UIL: "Marche luogo insicuro". Aumentano gli infortuni nell’industria e nel manifatturiero
Lunedì 19 Febbraio 2024 - Ogni anno nella nostra regione avvengono dai 2 ai 4 infortuni mortali al mese e con più di 45 infortuni al giorno, molti dei quali invalidanti. Gli infortuni mortali denunciati nel 2023 nelle Marche sono stati 28 (dati INAIL) che indicano le Marche come “luogo non sicuro per lavorare”.

Infortuni lavoro, 2023 da dimenticare per costruzioni e manifatturiero. Colpiti soprattutto giovani e stranieri
Venerdì 02 Febbraio 2024 - Infortuni sul lavoro: un anno da dimenticare, il 2023, per costruzioni (+6,7%) e manifatturiero (+2,7%), in particolare gomma e plastica (+12,1%) e cioè i settori dove si registra una forte crescita degli infortuni, rispetto allo stesso periodo 2022, colpendo soprattutto gli extracomunitari con un +10,6%.

Fim Cisl Marche: "L’incontro al Mimit dovrà dare risposte anche ai settori marchigiani del bianco, delle cappe e dell’indotto"
Venerdì 02 Febbraio 2024 - Nell’incontro del prossimo 22 convocato dal Ministro Urso per affrontare la crisi del settore del “bianco” ci aspettiamo risposte sui provvedimenti che il governo intende attuare per sostenere e rilanciare l’intero comparto, che per il territorio marchigiano deve rappresentare oltre che la storia anche il futuro industriale.

Cassa integrazione, è allarme per industria ed edilizia. Fontana (CGIL Marche): "Imprese in crisi, siamo a rischio recessione"
Martedì 30 Gennaio 2024 - Nel 2023 sono state richieste e autorizzate complessivamente 16,4 milioni di ore di Cassa integrazione, FIS (Fondo integrativo salariale) e altri fondi di solidarietà. Non è presente la causalità covid-19, rimasta in vigore fino al 31 marzo 2022 (ultimo dato disponibile). E’ questo il quadro che emerge dai dati Inps, elaborati dall’Ires Cgil Marche.

Latini (Lega): "Supplenze brevi, promessa mantenuta. Avviata la procedura di pagamento"
Giovedì 11 Gennaio 2024 - Pagamento supplenze brevi, promessa mantenuta. Come annunciato, grazie alla sinergia e alla stretta collaborazione tra il Ministero dell’Istruzione e del Merito e il MEF, entrambi a guida Lega, mercoledì 10 gennaio NoiPA ha avviato la procedura di emissione straordinaria rendendo così disponibile il pagamento delle supplenze brevi ancora pendenti per un volume finanziario pari a circa 300 milioni di euro.

Sicurezza sul lavoro, Regione e Inail firmano il protocollo d’intesa per la promozione di interventi congiunti
Lunedì 11 Dicembre 2023 - Regione Marche e Inail – direzione regionale per le Marche, hanno firmato il VII Protocollo d’intesa per la promozione della salute e della sicurezza negli ambienti di lavoro.

Le Marche al Job&Orienta di Verona. La Regione porta alla fiera scuole innovative ed eccellenze universitarie
Martedì 21 Novembre 2023 - Apre mercoledì a Verona, e in programma fino al 25 novembre, il salone nazionale dedicato all’orientamento, alla formazione e alle scuole di tutta Italia. A Job&Orienta, fiera giunta quest’anno alla sua 32esima edizione, partecipa la Regione Marche.

Sempre meno giovani nelle imprese delle Marche. Su i titolari over 70, giù gli under 30
Domenica 05 Novembre 2023 - Sempre meno giovani nelle imprese delle Marche.

Sanità privata e salari ridotti, manifestazione dei lavoratori davanti alla Regione
Giovedì 19 Ottobre 2023 - Grande partecipazione alla manifestazione di FP CGIL, CISL FP e UIL FPL davanti alla sede della Regione Marche, per chiedere un intervento deciso della Regione sulle condizioni salariali dei dipendenti di soggetti privati che erogano prestazioni per il pubblico.