navigazione: Home >
Primo piano
Mercoledì 13 Maggio 2015

Osimo: morto l'operaio Astea coinvolto in un incidente sul lavoro lo scorso 30 aprile. Inutili le cure dei sanitari

Non ce l'ha fatta. L'operaio 40enne dell'Astea coinvolto in un incidente di lavoro lo scorso 30 aprile nella sede aziendale di via Romero a San Biagio, è deceduto stamani a Torrette. L'uomo era impegnato in un lavoro a circa tre metri di altezza, quando si sarebbe sbilanciato e sarebbe caduto a terra battendo violentemente il capo e il torace.


Altre notizie

Castelfidardo: deferiti per comportamenti violenti due ultras del Castelfidardo
Sabato 09 Maggio 2015 - I carabinieri di Castelfidardo hanno deferito in stato di ibertà alla procura di Ancona per atteggiamenti pericolosi e/o violenti in ocasione di svolgimento di manifestazioni sportive, due ultras del Castelfidardo di calcio.

Pd: depositata la richiesta di dimissioni del Presidente della Giunta Gian Mario Spacca
Mercoledì 22 Aprile 2015 - Mercoledì alle ore 15.00, il Capogruppo del Partito Democratico, Mirco Ricci, insieme ai Capigruppo del centrosinistra, ha depositato formalmente all’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale delle Marche la richiesta di dimissioni del Presidente della Giunta, Gian Mario Spacca, ovvero la mozione di sfiducia politica.

Macerata: stranieri percepivano contributi sociali dell'INPS, ma non si trovavano più in Italia
Martedì 14 Aprile 2015 - Percepivano l’assegno sociale indebitamente. Tre persone, originarie di Brasile, Perù e Marocco sono state denunciate per truffa ai danni dell’INPS per aver ottenuto, senza averne diritto, sussidi pubblici per oltre 15.000 euro.

Zinni sulle regionali: 'Siamo nella direzione giusta'
Martedì 14 Aprile 2015 - "Le parole di Giorgia Meloni - dice il Consigliere Regionale FDI AN Giovanni Zinni - sul non appoggiare il governatore uscente del PD Spacca sono parole importanti. Sfumata la possibilità di fare una grande alleanza con un nome nuovo candidato a Presidente e con un tavolo partecipato chiaro sul progetto, ora pensiamo al nostro programma da difendere con le unghie e con i denti per il bene degli Italiani.

Ancona: E' scomparso Mario Romiti, punto di riferimento dell'ex Centrale del Latte
Domenica 12 Aprile 2015 - E' scomparso Mario Romiti, punto di riferimento dell'ex Centrale del Latte. Mario aveva 86 anni.

Coppia di osimani ripartiti da Tunisi sani e salvi. Nascosti in una stanza durante l'attentato
Giovedì 19 Marzo 2015 - Sono ripartiti da Tunisi nella notte di mercoledì i due turisti osimani, Giancarlo Bartolini, 50 anni con la coniuge Orietta Storani, 47, gestori del Joy’s Cafè ad Osimo Stazione. La nave di Costa Crocere ha lasciato il porto della capitale Tunisina poco prima delle 2.

Cgil, Cisl e Uil: 'Nelle Marche, senza più contratto 48 lavoratori precari di Italia Lavoro'
Martedì 10 Marzo 2015 - Proclamato lo stato d’agitazione dei lavoratori di Italia Lavoro, la struttura che fa capo al Ministero del Lavoro, e che nelle Marche conta 48 lavoratori. Questi ultimi, da diversi anni, svolgono attività di assistenza tecnica alla Regione e alle Province per le politiche del lavoro e per i servizi per l’impiego. In tutta Italia, i precari che rischiano il posto sono 900.

Protezione Civile, Ceriscioli: ripristinare i capitoli di spesa nel bilancio dell'ente per sostenere il sistema
Martedì 24 Febbraio 2015 - 'Le ultime settimane, ancora una volta, le nostre comunità e i territori hanno vissuto momenti di tensione per le condizioni meteo avverse. Un ringraziamento è rivolto alla protezione civile che in questi anni ha saputo garantire presenza e soccorso alle comunità. Un contributo determinante che pero' si è visto tagliare fino ad azzerare le risorse provenienti dalla Regione'.

Cingoli: precipita in una scarpata e si schianta contro una pianta, grave un 51enne
Sabato 07 Febbraio 2015 - Incidente stradale a Cingoli. Per cause ancora in fase di accertamento perde il controllo della propria auto e, precipitando in una scarpata, termina contro una grossa pianta.

Patronati: sabato giornata nazionale di mobilitazione con presidi e petizioni in sette piazze marchigiane
Mercoledì 12 Novembre 2014 - Contro i tagli delle risorse contenuti nella legge di Stabilità, protestano i patronati, impegnati nel garantire assistenza previdenziale e socio-assistenziale.